Calze a compressione graduata: tipologie, usi e benefici

28 nov 2019

Calze compressione graduata

Le calze a compressione graduata sono indumenti per gli arti inferiori caratterizzati da una maglia elastica in grado di esercitare una compressione sulla gamba. Esistono in commercio prodotti simili anche per braccia, addome o solo una zona specifica del corpo come ad esempio piede o polpaccio. Questi indumenti esercitano una compressione che non risulta uguale in diversi punti, per questo motivo la compressione viene definita graduata. La pressione viene esercitata dal basso verso l’alto, ovvero dalla caviglia (punto in cui la compressione risulta maggiore) alla coscia (punto in cui la compressione risulta minore). La prevenzione risulta importante e diventa essenziale per evitare l’insorgenza di disturbi venosi e linfatici. Nei casi in cui i sintomi si siano già presentati, l’uso di calze, bracciali e tutori elastici specifici a compressione graduata, risultano molto importanti per ridurre l’evoluzione della patologia venosa o linfatica.
Le calze a compressione graduata possono essere principalmente per uso medicale e terapeutico, preventive (dette anche calze da riposo) e calze elastiche per lo sport. La differenza tra queste tipologie di prodotti sono la conformazione del prodotto (tra cui il grado di compressione esercitato), i materiali usati e l’aspetto estetico. La cosa che invece le accomuna è la compressione graduata.

Come funzionano le calze a compressione graduata? Perché si usano?

Le calze a compressione graduata favoriscono il corretto flusso sanguigno nel percorso di risalita dalle gambe verso il cuore. Il micromassaggio che esercita questa calza, aiuta a prevenire il ristagno di liquidi, la comparsa di vene varicose e a favorire l’ossigenazione muscolare.
La calza a compressione graduata è un presidio medico studiato e progettato con attenzione per prevenire o curare possibili patologie delle gambe, attraverso un grado di compressione esercitata sulle pareti delle vene (compressione diversa in base alla funzione richiesta). Le calze a compressione graduata vengono utilizzate per trattare o prevenire disturbi legati alle gambe per cattiva circolazione, come gambe pesanti, gambe o caviglie gonfie, ritenzione idrica, cellulite, crampi notturni, etc..

Calze riposanti

Le calze riposanti (calze preventive) sono calze caratterizzate da un grado di compressione minore rispetto a quelle usate in ambito ospedaliero e sportivo. Questo perché sono state progettate per essere indossate per lunghi periodi ed offrire una sensazione di comfort prolungata nel tempo. Generalmente vantano di uno stile moderno, assicurando benessere ed eleganza. Questo tipologia di calza si utilizza generalmente in prevenzione o per trattare piccoli disturbi come gambe pesanti e doloranti.

Calze anticellulite

Una buona irrorazione sanguigna garantisce un adeguato supporto per i tessuti circostanti; se questa viene a mancare, il sangue tende sempre più a ristagnare nei capillari presenti nel tessuto adiposo, favorendo una degenerazione che porta alla cellulite. La causa principale è soprattutto il tipo di lavoro che costringe a rimanere per molto tempo in piedi o seduti senza variare nei movimenti. Per questo motivo, una calza a compressione graduata può aiutare a risolvere il problema, ma ancora meglio una calza anticellulite come Solidea Red Wellness con tecnologia ad infrarossi. Questo collant a compressione graduata, favorisce il ritorno venoso e ne previene l’insufficienza. Ma non solo: è realizzato con filato contenente un additivo minerale che, stimolato dall’enenrgia termica naturale del corpo, la converete in raggi infrarossi FIR (Far Infrared Rays) e la rimanda al tessuto cutaneo, con gradevole effetto termoregolatore. Questa sua azione, assieme alla compressione graduata, favorisce la riduzione della cellulite e a migliorare il microcircolo. Studi clinici hanno dimostrato un miglioramento della cellulite dal 20% all’80% (con un utilizzo di almeno 6 ore giornaliere per almeno 6 giorni a settimana).

COMMENTI
Di
il 28 novembre 2019

Mi hanno incuriosita le calze anticellulite, sicuramente le proverò.

Commenta l'articolo

 
 
Resta in contatto: (informativa sulla privacy)