Tutto sull’acqua micellare

16 giu 2021

Cos’è l’acqua micellare?

L'acqua micellare è una soluzione detergente a base acquosa, che rimuove i residui di trucco ed impurità del viso e contorno occhi, rispettando la pelle. Nonostante l’acqua micellare pulisca la pelle in profondità, è in grado di non intaccare la barriera protettiva cutanea e in questo modo, non altera l'equilibrio strutturale.
Funziona grazie alla tecnologia delle micelle: gruppi di molecole di tensioattivi che si riuniscono per formare delle piccole sfere in grado di catturare lo sporco, lasciando la pelle pulita senza aggredirla. Infatti, le micelle svolgono la loro azione come magneti che attirano le impurità senza la necessità di strofinare, perché la soluzione acquosa che le contiene, le trascina via dolcemente.
Oltre ad acqua e micelle, l’acqua micellare viene arricchita da principi idratanti e lenitivi, ma anche da estratti naturali di piante e minerali. Si possono trovare diversi tipi di micellari in commercio: per pelle soggetta a rossori, per pelle secca, mista e pelle impura.

Curiosità sull’acqua micellare

Nonostante l'acqua micellare sembri apparsa dal nulla solo qualche anno fa, in realtà esiste da ormai 30 anni, se non di più. Infatti, è da anni che viene utilizzata dai professionisti del make-up, utilizzata moltissimo per la sua comodità, rapidità di utilizzo ed efficacia. La conosciamo da poco, solamente perché le più grandi case di produzione hanno deciso di condividere questo fantastico prodotto anche ai non professionisti.

Perché scegliere l’acqua micellare

Molte donne ancora scelgono il latte detergente + tonico, ma bisogna detergere con cura, poiché con il latte detergente è possibile lasciare parecchi residui (cosa che non accade con l’acqua micellare). L'acqua micellare può sostituire il tonico, rinfrescando e lenendo la pelle evitando gli spiacevoli fastidi tipici dell'uso del sapone, come secchezza e bruciore.
Un vantaggio del latte detergente è che garantisce una buona idratazione rispetto all'acqua micellare. Mentre il tonico, può in alcuni casi, risultare aggressivo sulla pelle.
La soluzione micellare, oltre a pulire in profondità in un solo gesto, è in grado di eliminare trucco e sebo senza dover strofinare irritando la pelle. Un altro punto di forza dell’acqua micellare è quello di essere adatta ad ogni tipo di pelle, anche per quella più sensibile.

Come si usa l’acqua micellare

L’acqua micellare è molto semplice da utilizzare: basta versare la soluzione su un dischetto di cotone, poi passare dolcemente sulle zone da trattare. Non c’è bisogno di strofinare, basta tamponare o passare con delicatezza.
Se oltre alle impurità è presente del make-up, è possibile passare più volte cambiando il dischetto.
A differenza dei più comuni struccanti, l'acqua micellare non rilascia sostanze oleose sulla pelle che devono poi essere ulteriormente rimosse, per questo motivo non necessita di risciacquo. Ma nel caso in cui se ne sentisse il bisogno si raccomanda di usare un'acqua termale e non l’acqua del rubinetto.
Infine, dopo la pulizia con acqua micellare si può procedere con i consueti trattamenti per la cura del viso, come un siero o una crema adatti alle necessità della propria pelle.

COMMENTI

Non è stato ancora inserito alcun commento, commenta per primo!

Commenta l'articolo
Resta in contatto: (informativa sulla privacy)